AFAM - NOTE - a.a. 2019/2020

 

Ufficio Gestione Patrimonio Informativo e Statistica del Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca

OGGETTO DELLA RILEVAZIONE

Sono oggetto della rilevazione: l'offerta formativa dell'anno accademico 2019/20, gli studenti iscritti e gli studenti diplomati per corso di studi, gli studenti iscritti e gli studenti diplomati per classe di età, gli studenti iscritti e gli studenti diplomati per provenienza geografica, il personale docente, il personale non docente, la struttura e la mobilità internazionale.

Il periodo di riferimento è:

  • l'anno accademico 2019/20 per i dati sugli Studenti Iscritti (N.B. in caso di situazioni ambigue i dati devono riferirsi alla situazione osservata al 31 gennaio 2018)
  • l'anno solare 2019 per i dati sugli Studenti Diplomati
  • l'anno accademico 2019/20 nel suo complesso per i dati sul Personale e sulla Struttura
  • l'anno accademico precedente 2018/19 nel suo complesso per i dati sulla Mobilità internazionale

 

MODALITA' PER LA COMPILAZIONE

La rilevazione si articola in 4 fasi:

  1. COMPILAZIONE DEI MODELLI
  2. CONTROLLO DEI DATI
  3. CHIUSURA DELLA RILEVAZIONE
  4. INVIO DEL REPORT FINALE CERTIFICATO DAL DIRETTORE DELL'ISTITUZIONE (o dal detentore della firma digitale)

 

1. COMPILAZIONE DEI MODELLI: la rilevazione utilizza il nuovo sistema SiRiStat (cfr. il Manuale d'uso SIRISTAT per le AFAM disponibile sul sito ustat.miur.it nell' Area Referenti )

Il numero di modelli da compilare è variabile secondo la tipologia di Istituzione. Di seguito vengono riportate le note specifiche per tipologia di Istituzione.

I modelli vanno compilati entro e non oltre il 15 GIUGNO 2020 e la rilevazione verrà automaticamente chiusa alle ore 23:59 del giorno previsto per la scadenza.

Eventuali note di chiarimento vanno inserite esclusivamente nell'apposito form Commenti alla rilevazione, presente all'interno della piattaforma SiRiStat.

Attenzione: Qualora, per l'a.a. 2019-2020, fossero stati attivati nuovi corsi (autorizzati da questo Ministero) rispetto a quelli presenti negli elenchi proposti nei modelli risultanti dalla rilevazione dello scorso anno, si prega di darne comunicazione via email in tempo utile a questo UFFICIO, al fine di consentire un rapido aggiornamento dei modelli e permettere l'inserimento dei dati.

 

2. CONTROLLO DEI DATI: alla procedura d'inserimento dati è affiancato un sistema di controlli che verifica la presenza di errori e/o di incongruenze sia all'interno dei modelli che tra i modelli.
Il controllo all’interno di ciascun modello avviene subito dopo l’upload del file corrispondente, mentre il controllo tra modelli si avvia premendo il tasto Verifica Rilevazione. Tale verifica deve essere necessariamente effettuata almeno una volta (si consiglia al termine della compilazione dei modelli) per poter avviare la procedura di chiusura della rilevazione. In particolare, il sistema controlla:

- che tutti i modelli siano stati compilati;

- che vi sia coerenza all'interno di ciascun modello compilato, ovvero che - laddove presenti - i valori specificati alla voce "di cui" non risultino superiori al corrispondente valore totale;

- che vi sia coerenza tra i dati inseriti nei Modelli A o E (Studenti Iscritti/Diplomati per corso di studi) e quelli inseriti nei Modelli B (Studenti per classi di età) e nei Modelli C e D (studenti per provenienza).

Qualora il sistema segnali degli errori, i referenti dovranno rivedere i dati inseriti. La presenza di errori rende impossibile l'accesso alle fasi di chiusura, stampa ed invio dei modelli.
Nel caso in cui uno o più modelli non possano essere compilati per l'assenza della tipologia di dati richiesti, si prega di contattare questo Ufficio per richiedere l'attivazione della procedura di chiusura della rilevazione.

3. CHIUSURA DELLA RILEVAZIONE: ultimata la compilazione dei modelli, superate le procedure di controllo attivate con il tasto "Verifica rilevazione", il referente potrà chiudere la rilevazione premendo il tasto "Chiudi rilevazione".

E' necessario quindi inviare una comunicazione di avvenuta compilazione che includa il nome dell'Istituto, il nominativo del referente ed un riferimento telefonico al seguente indirizzo di posta elettronica:

ufficio.statistico@miur.it

Si raccomanda di rispettare la data di scadenza indicata per un'efficace e tempestiva elaborazione delle informazioni rilevate al fine, anche, di consentire l'adempimento delle esigenze amministrative degli uffici di questo Ministero nei tempi preposti.

 

4. INVIO DEL REPORT: ricevuta la nota di avvenuta compilazione, l’Ufficio provvederà ad effettuare i controlli dei dati inviati e a chiedere eventuali rettifiche. Superate tutte le procedure di controllo, la rilevazione sarà considerata definitivamente chiusa ed il report sarà reso disponibile e abilitato alla stampa per la firma digitale. N.B. Nella nuova procedura SiRiStat tale report consiste nella riproduzione delle tabelle compilate. Sarà quindi necessario:

  • visualizzare il report attraverso il tasto "Visualizza Report" e, successivamente, scaricarlo informato PDF cliccando sul tasto "Scarica PDF" situato in fondo alla pagina;
  • sottoscrivere il file PDF tramite firma digitale in formato P7M;
  • effettuare l’ upload del report firmato utilizzando il tasto "Invia report". Si ricorda che l’invio del report firmato è necessario per la certificazione dei dati comunicati.

Qualora l'Istituzione non disponga della firma digitale si prega di contattare l'Ufficio.


CONTATTI:

Per problemi inerenti la rilevazione potete contattare la dott.ssa Simonetta Sagramora (06.97726171) oppure inviare un'e-mail al seguente indirizzo ufficio.statistico@miur.it

 

INDICE DEI MODELLI:

I modelli della rilevazione sono diversi a seconda della tipologia di Istituto.
Per accedere alle note relative al proprio tipo di Istituto cliccare sulla voce di interesse:

 

 

Note del Modello per Accademie di Belle Arti Statali e Legalmente Riconosciute, Accademia Nazionale di Arte Drammatica e per gli ISIA


N.B. IMPORTANTE: UNO STESSO STUDENTE NON DEVE ESSERE CONTEGGIATO PIU' VOLTE.


Tabella A1.1 - ISCRITTI ai corsi istituzionali - Vecchio ordinamento (ad esaurimento) - a.a. 2019-2020

Tabella A2.1 - ISCRITTI ai corsi di diploma accademico di 1° livello - a.a. 2019-2020

Tabella A2.2 - ISCRITTI ai corsi di diploma accademico di 2° livello - a.a. 2019-2020

Tabella A3 - ISCRITTI ad altri corsi Post-diploma - - a.a. 2019-2020

Tabella B1 - ISCRITTI complessivi per classi di età e tipologia di corso - a.a. 2019-2020

Tabella B2 - DIPLOMATI complessivi per classi di età e tipologia di corso nell'a.s. 2019

Tabella C - ISCRITTI ITALIANI per regione di provenienza - a.a. 2019-2020

Tabella D1 - ISCRITTI STRANIERI per paese di cittadinanza e tipologia di corso - a.a. 2019-2020

Tabella D2 - DIPLOMATI STRANIERI per paese di cittadinanza e tipologia di corso - a.s. 2019

Tabella E1.1 - DIPLOMATI nei corsi istituzionali - Vecchio ordinamento (ad esaurimento) - a.s. 2019

Tabella E2.1 - DIPLOMATI nei corsi di diploma accademico di 1° livello - a.s. 2019

Tabella E2.2 DIPLOMATI nei corsi di diploma accademico di 2° livello - a.s. 2019

Tabella E3 - DIPLOMATI in altri corsi Post-diploma - a.s. 2019

Tabella F - PERSONALE DOCENTE A CONTRATTO: Esperti esterni con contratto di collaborazione per insegnamento - a.a. 2019-2020

Tabella G - PERSONALE DOCENTE in Organico - a.a. 2019-2020

Tabella H - PERSONALE AMMINISTRATIVO E TECNICO - a.a. 2019-2020

Tabella I - DIREZIONE- a.a. 2019-2020

Tabella J – STRUTTURA - a.a. 2019-2020

Tabella J.1 – Informazioni varie - a.a. 2019-2020

Tabella K - MOBILITA' INTERNAZIONALE degli Studenti e del Personale nell'anno accademico precedente




Tabella A1.1 - ISCRITTI ai corsi istituzionali del Vecchio ordinamento (ad esaurimento) - periodo superiore - a.a. 2019/2020

Per ciascun corso indicare il numero degli studenti iscritti nell'a.a. 2019-2020 e, rispetto al totale degli iscritti, il numero di iscritti stranieri.

I dati sugli iscritti vanno distinti per anno di corso e sesso.

Si considerino esclusivamente i corsi attivi, autorizzati da questo Ministero, che portano al conseguimento di un diploma.

CONTROLLI interni alla tabella A1.1.:

  • per ciascun corso, il numero di iscritti stranieri non può essere superiore al numero di studenti complessivamente iscritti in quel corso.



Tabella A2.1 - ISCRITTI ai corsi di diploma accademico di 1° livello - a.a. 2019/2020

I corsi presenti o, eventualmente, da includere in tale tabella COMUNICANDO A QUESTO UFFICIO L'ELENCO DEI CORSI ATTIVATI CHE NON RISULTANO NELL'ELENCO, sono esclusivamente quelli attivi, autorizzati da questo Ministero, che portano al conseguimento di un diploma/titolo di studio di 1° livello.

Per ciascun corso indicare il N° totale di domande di ammissione (al 1°anno) pervenute e gli Iscritti al corso di diploma accademico di I livello secondo l'anno di corso (comprensivi eventualmente degli iscritti al triennio sperimentale ad esaurimento). Indicare il numero complessivo di stranieri come "di cui" degli iscritti complessivi al corso.

Indicare, se presenti, gli studenti cinesi (come "di cui" rispetto agli stranieri precedentemente dichiarati) che nell'anno di riferimento risultano iscritti nell'Istituto in quanto partecipanti al Programma Turandot.

I dati sugli studenti vanno distinti per sesso.

N.B. Gli studenti iscritti in modalità part-time vanno considerati iscritti in base al corrispondente anno della modalità part-time (ad es. uno studente del triennio iscritto per il quinto anno in modalità part-time va considerato iscritto al terzo anno del corso di riferimento).

N.B. Uno stesso studente non deve contemporaneamente essere conteggiato in un corso della presente tabella A2.1. e nel corrispondente corso istituzionale della tabella A1.1.

CONTROLLI interni alla tabella A2.1.:

  • per ciascun corso, il numero di stranieri non può essere superiore al numero di studenti complessivamente iscritti in quel corso.
  • per ciascun corso, il numero di iscritti Cinesi del Programma Turandot non può essere superiore al numero di studenti stranieri complessivamente iscritti in quel corso.


Tabella A2.2 - ISCRITTI ai corsi di diploma accademico di 2° livello - a.a. 2019/2020

I corsi presenti o, eventualmente, da includere in tale tabella COMUNICANDO A QUESTO UFFICIO L'ELENCO DEI CORSI ATTIVATI CHE NON RISULTANO NELL'ELENCO, sono esclusivamente quelli attivi, autorizzati da questo Ministero, che portano al conseguimento di un diploma/titolo di studio di 2° livello.

Per ciascun corso indicare il N° totale di domande di ammissione pervenute (al 1°anno), gli iscritti al Biennio di II livello (comprensivi degli iscritti ai bienni sperimentali del previgente ordinamento) secondo l'anno di corso e, di questi, gli iscritti stranieri come "di cui" degli iscritti complessivi al corso.

Indicare, se presenti, gli studenti cinesi che nell'anno di riferimento risultano iscritti nell'Istituto in quanto partecipanti al Programma Turandot (come di cui rispetto agli stranieri precedentemente dichiarati).

I dati sugli studenti vanno distinti per sesso.

N.B. Qualora la data del 31 gennaio non fosse utile a rilevare le effettive iscrizioni, si prega di segnalarlo per iscritto via email all'Ufficio di Statistica.

N.B. Gli studenti iscritti in modalità part-time vanno considerati iscritti in base al corrispondente anno della modalità part-time (ad es. uno studente del biennio iscritto per il quarto anno in modalità part-time va considerato iscritto al secondo anno del corso di riferimento).

N.B. Gli eventuali studenti iscritti ai bienni sperimentali non confluiti nei corsi riordinati devono essere conteggiati insieme agli iscritti nei corrispettivi corsi accademici di II livello riordinati, specificando nella sezione "Commenti alla rilevazione" di quanti studenti si tratta. A meno di indicazioni diverse da parte delle Istituzioni gli studenti del secondo anno e gli eventuali studenti fuori corso saranno considerati iscritti ai precedenti corrispettivi corsi sperimentali.

 

CONTROLLI interni alla tabella A2.2.:

  • per ciascun corso, il numero di stranieri non può essere superiore al numero di studenti complessivamente iscritti in quel corso.
  • per ciascun corso, il numero di iscritti Cinesi del Programma Turandot non può essere superiore al numero di studenti stranieri complessivamente iscritti in quel corso.


Tabella A3 - ISCRITTI ad altri corsi Post-diploma - a.a. 2019-2020

Nella presente tabella vengono elencati i corsi post-diploma fra le tipologie previste nel D.P.R. 212 dell'8/7/05, laddove per corsi post-diploma si intendono i corsi di perfezionamento o master di I e II livello, i corsi di specializzazione, i corsi di formazione alla ricerca.

Occorre considerare i dati riferiti esclusivamente ai corsi attivi, autorizzati da questo Ministero, che portano al conseguimento di un titolo di studio.

Per ciascun corso indicare il N° totale di domande di ammissione pervenute (al 1°anno di corso), il totale degli iscritti nei corsi post-diploma e, di questi, gli iscritti al primo anno, gli iscritti Fuori Corso e il numero complessivo di stranieri come "di cui" degli iscritti complessivi.

I dati sugli studenti vanno distinti per sesso.

N.B. Qualora la data del 31 gennaio non fosse utile a rilevare le effettive iscrizioni, si prega di segnalarlo per iscritto via email all'Ufficio di Statistica.

CONTROLLI interni alla tabella A3:

  • per ciascun corso, il numero di studenti iscritti al primo anno non può essere superiore al numero di studenti complessivamente iscritti in quel corso.
  • per ciascun corso, il numero di studenti iscritti Fuori Corso non può essere superiore al numero di studenti complessivamente iscritti in quel corso.
  • per ciascun corso, il numero di stranieri non può essere superiore al numero di studenti complessivamente iscritti in quel corso.



Tabella B1 - ISCRITTI complessivi per classi di età e tipologia di corso - a.a. 2019-2020

Considerare l'età compiuta al 31 dicembre 2019.
Le classi di età riportate sono conformi alla classificazione OCSE e fanno riferimento ai seguenti intervalli di anni di nascita:

· fino a 17 anni

classe nati negli anni 2002 e successivi;

· tra 18 e 19 anni

classe nati negli anni 2000 - 2001;

· tra 20 e 24 anni

classe nati negli anni 1995 - 1999;

· tra 25 e 29 anni

classe nati negli anni 1990 - 1994;

· 30 anni e oltre

classe nati negli anni 1989 e precedenti.

Per ciascuna classe di età, indicare per l'a.a. 2019-2020, distintamente per sesso: il totale degli iscritti nel VECCHIO ORDINAMENTO; gli iscritti ai corsi del Triennio di I livello del Nuovo Ordinamento (comprensivi degli iscritti ai corsi triennali sperimentali del previgente ordinamento), gli iscritti ai corsi del Biennio di II livello del Nuovo Ordinamento (comprensivi degli iscritti ai bienni sperimentali del previgente ordinamento) e gli iscritti ai corsi POST-DIPLOMA e anche il "di cui" ISCRITTI in PART-TIME calcolato rispetto al totale degli iscritti nei corsi post-riforma nella relativa fascia d'età.

Tutti i dati sono distinti per sesso.

CONTROLLI interni alla tabella B1.:

  • per ciascuna classe di età, il "di cui Iscritti part-time" non può essere superiore al Totale degli Iscritti del nuovo ordinamento (triennio, biennio, post-diploma) in quella fascia di età;

CONTROLLI INCROCIATI di coerenza tra la Tabella B1. (Iscritti per età) e le Tabelle A1.1, A2.1, A2.2, A3 (Iscritti per corso):

  • il TOTALE ISCRITTI al VECCHIO ORDINAMENTO risultante nella tabella B1 (rilevati per età) deve essere uguale al totale degli iscritti della tabella A1.1 (rilevati per corso);
  • il TOTALE ISCRITTI AL TRIENNIO DEL NUOVO ORDINAMENTO risultante nella tabella B1 (rilevati per età) deve essere uguale al totale degli iscritti della tabella A2.1 rilevati per corso;
  • il TOTALE ISCRITTI al BIENNIO di II livello del NUOVO ORDINAMENTO (comprensivi degli iscritti ai bienni sperimentali del previgente ordinamento) risultante nella tabella B1 (rilevati per età) deve essere uguale al totale degli iscritti della tabella A2.2 (rilevati per corso);
  • il TOTALE ISCRITTI ai CORSI POST-DIPLOMA DEL NUOVO ORDINAMENTO risultante nella tabella B1 (rilevati per età) deve essere uguale al totale degli iscritti della tabella A3 (rilevati per corso).


Tabella B2 - DIPLOMATI complessivi per classi di età e tipologia di corso nell'a.s. 2019

Considerare l'età compiuta al 31 dicembre 2019.

Le classi di età riportate sono conformi alla classificazione OCSE e sono le stesse della tabella precedente B1.

Per ciascuna classe di età, indicare il TOTALE DIPLOMATI NEL VECCHIO ORDINAMENTO, i DIPLOMATI nei corsi del TRIENNIO del NUOVO ORDINAMENTO (comprensivi dei diplomati ai trienni sperimentali del previgente ordinamento), i DIPLOMATI nei corsi del BIENNIO del NUOVO ORDINAMENTO (comprensivi dei diplomati nei bienni sperimentali del previgente ordinamento) e i DIPLOMATI nei corsi POST-DIPLOMA nell'a.s. 2019.
Tutti i dati sono distinti per sesso.


Tabella C - ISCRITTI ITALIANI per regione di residenza - a.a. 2019-2020

Si classifichino gli studenti italiani, iscritti nell'a.a. 2019-2020, secondo la REGIONE DI RESIDENZA dello studente e il sesso. N.B. Le regioni vengono presentate secondo un ordine geografico.


Tabella D1 - ISCRITTI STRANIERI per paese di cittadinanza e tipologia di corso - a.a. 2019-2020

Classificare gli studenti stranieri iscritti nell'a.a. 2019-2020 secondo il paese di provenienza (considerare la CITTADINANZA). Per ciascun Paese, indicare TOTALE degli stranieri iscritti nel VECCHIO ORDINAMENTO; gli stranieri iscritti ai corsi del TRIENNIO del NUOVO ORDINAMENTO (comprensivi degli iscritti nei trienni sperimentali del previgente ordinamento); gli stranieri iscritti ai corsi del BIENNIO specialistico di II livello del NUOVO ORDINAMENTO (comprensivi degli iscritti ai bienni sperimentali del previgente ordinamentoe gli stranieri iscritti ai corsi POST-DIPLOMA.

Con riferimento agli studenti stranieri iscritti ai corsi del Triennio di I livello si richiede anche il "di cui iscritti al 1^anno" intendendo gli studenti di nuova immatricolazione nell'anno accademico di riferimento.

Tutti i dati sono distinti per sesso.

N.B. Nel modello, sono presenti tutti i paesi stranieri in ordine alfabetico.

CONTROLLI INCROCIATI di coerenza tra le tabelle C, D1 e B1:

  • il totale degli studenti italiani (Tab.C) sommato al totale degli studenti stranieri (Tab.D1) deve essere uguale al totale degli iscritti per classi di età (Tab.B1). Ciò deve valere distintamente sia per gli studenti maschi che per le studentesse femmine.

CONTROLLI INCROCIATI di coerenza tra le tabelle A1.1, A2.1, A2.2, A3 (il "di cui stranieri") e la tabella D1 (stranieri per provenienza):

  • il totale degli studenti stranieri, rilevati per corso come "di cui" degli iscritti ai corsi del Vecchio Ordinamento (Tab.A1.1) deve coincidere con il totale degli studenti stranieri iscritti nel Vecchio Ordinamento, rilevati per paese di provenienza (Tab.D1). Ciò deve valere distintamente sia per gli studenti maschi che per le studentesse femmine.
  • il totale degli studenti stranieri, rilevati per corso come "di cui" del totale iscritti ai corsi del Triennio del Nuovo Ordinamento e dei trienni sperimentali del previgente ordinamento (Tab.A2.1) deve coincidere con il totale degli studenti stranieri iscritti nel Triennio del Nuovo Ordinamento e dei trienni sperimentali del previgente ordinamento, rilevati per paese di provenienza (Tab.D1). Ciò deve valere distintamente sia per gli studenti maschi che per le studentesse femmine.
  • il totale degli studenti stranieri, rilevati per corso come "di cui" degli iscritti ai corsi del Biennio del Nuovo Ordinamento e dei bienni sperimentali del previgente ordinamento (Tab.A2.2) deve coincidere con il totale degli studenti stranieri iscritti nel Biennio del Nuovo Ordinamento e dei bienni sperimentali del previgente ordinamento, rilevati per paese di provenienza (Tab.D1). Ciò deve valere distintamente sia per gli studenti maschi che per le studentesse femmine.
  • il totale degli studenti stranieri, rilevati per corso come "di cui" degli iscritti ai corsi Post-Diploma del Nuovo Ordinamento (Tab.A3) deve coincidere con il totale degli studenti stranieri iscritti nei corsi Post-Diploma del Nuovo Ordinamento, rilevati per paese di provenienza (Tab.D1). Ciò deve valere distintamente sia per gli studenti maschi che per le studentesse femmine.


Tabella D2 - DIPLOMATI STRANIERI per paese di cittadinanza e tipologia di corso- a.s. 2019

Classificare gli studenti stranieri diplomati nell'a.s. 2019 secondo il paese di provenienza (considerare la CITTADINANZA).

Per ciascun Paese, indicare il totale degli stranieri diplomati nei corsi del VECCHIO ORDINAMENTO, gli stranieri diplomati nei corsi del TRIENNIO del NUOVO ORDINAMENTO (comprensivi dei diplomati nei Trienni sperimentali del previgente ordinamento), gli stranieri diplomati nei corsi del BIENNIO del NUOVO ORDINAMENTO (comprensivi dei diplomati nei bienni sperimentali del previgente ordinamentoe gli stranieri diplomati nei corsi POST-DIPLOMA, nell'a.s. 2019.

Tutti i dati sono distinti per sesso.

N.B. Come per il modello D1, anche nel presente modello sono presenti tutti i paesi stranieri in ordine alfabetico.


Tabella E1.1 - DIPLOMATI nei corsi istituzionali - Vecchio ordinamento (ad esaurimento) - a.s. 2019

Per ciascun corso indicare il numero complessivo di studenti DIPLOMATI nell'anno solare 2019, suddivisi secondo il sesso. Indicare inoltre il numero di diplomati fuori corso, il numero di diplomati stranieri.

CONTROLLI interni alla tabella E1.1:

  • per ciascun corso, il numero di diplomati fuori corso non può essere maggiore del totale degli studenti complessivamente diplomati nello stesso corso;
  • per ciascun corso, il numero di diplomati stranieri non può essere maggiore del totale degli studenti complessivamente diplomati nello stesso corso;

CONTROLLI INCROCIATI di coerenza tra la Tabella B2 (Diplomati nel V.O. per età) e la Tabella E1.1 (Diplomati per corso V.O.):

  • il TOTALE DIPLOMATI nel VECCHIO ORDINAMENTO risultante nella tabella B2 (rilevati per età) deve essere uguale al totale dei DIPLOMATI risultante dalla tabella E1.1 (rilevati per corso). Ciò deve valere distintamente sia per gli studenti maschi che per le studentesse femmine.

CONTROLLI INCROCIATI di coerenza tra la Tabella D2 (diplomati stranieri V.O.) e e la Tabella E1.1 ("di cui stranieri" per corso)

  • il totale dei DIPLOMATI STRANIERI, rilevati per corso come "di cui" dei DIPLOMATI nei corsi del Vecchio Ordinamento (Tab.E1.1) deve coincidere con il totale degli studenti stranieri diplomati nel Vecchio Ordinamento, rilevati per paese di provenienza (Tab.D2). Ciò deve valere distintamente sia per gli studenti maschi che per le studentesse femmine.


Tabella E2.1 - DIPLOMATI nei corsi di diploma accademico di 1° livello - a.s. 2019

Per ciascun corso, indicare il numero di studenti che hanno cioè conseguito il Diploma accademico di I livello, nell'anno solare 2019 (comprensivi degli studenti diplomati nel triennio sperimentale del previgente ordinamento), secondo il sesso. Rispetto al totale complessivo dei diplomati indicare inoltre gli studenti fuori corso e gli stranieri, entrambi calcolati come "di cui".
Indicare, se presenti, gli studenti cinesi partecipanti al programma Turandot (come "di cui" rispetto ai diplomati stranieri precedentemente dichiarati) che nell'anno di riferimento risultano essersi diplomati nell'Istituto.

CONTROLLI interni alla tabella E2.1:

  • per ciascun corso, il numero di diplomati fuori corso non può essere maggiore del totale degli studenti complessivamente diplomati nello stesso corso;
  • per ciascun corso, il numero di diplomati stranieri non può essere maggiore del totale degli studenti complessivamente diplomati nello stesso corso.
  • per ciascun corso, il numero di diplomati Cinesi del Programma Turandot non può essere superiore al numero di studenti stranieri complessivamente diplomati in quel corso.

CONTROLLI INCROCIATI di coerenza tra la Tabella B2 (Diplomati nel Triennio N.O. per età) e la Tabella E2.1 (Diplomati per corso Triennio N.O.):

  • il TOTALE DIPLOMATI nel TRIENNIO DEL NUOVO ORDINAMENTO (comprensivi degli studenti diplomati nel triennio sperimentale del previgente ordinamento) risultante nella tabella B2 (rilevati per età) deve essere uguale al totale DIPLOMATI della tabella E2.1 rilevati per corso. Ciò deve valere distintamente sia per gli studenti maschi che per le studentesse femmine;

CONTROLLI INCROCIATI di coerenza tra la Tabella D2 (diplomati stranieri Triennio N.O.) e e la Tabella E2.1 ("di cui stranieri" per corso)

  • il totale dei DIPLOMATI STRANIERI, rilevati per corso come "di cui" dei DIPLOMATI nel TRIENNIO DEL NUOVO ORDINAMENTO (comprensivi degli studenti diplomati nel triennio sperimentale del previgente ordinamento) (Tab.E2.1) deve coincidere con il totale degli studenti stranieri diplomati nel TRIENNIO DEL NUOVO ORDINAMENTO (comprensivi degli studenti diplomati nel triennio sperimentale del previgente ordinamento), rilevati per paese di provenienza (Tab.D2). Ciò deve valere distintamente sia per gli studenti maschi che per le studentesse femmine.


Tabella E2.2 DIPLOMATI corsi di diploma accademico di 2° livello - a.s. 2019

Per ciascun corso, indicare il numero di studenti che hanno cioè conseguito il Diploma accademico di II livello nell'anno solare 2019 (comprensivi dei diplomati nei bienni sperimentali del previgente ordinamento), secondo il sesso. Rispetto al totale dei diplomati indicare inoltre gli studenti fuori corso e gli stranieri, entrambi calcolati come "di cui".

Indicare, se presenti, gli studenti cinesi partecipanti al programma Turandot (come di cui rispetto ai diplomati stranieri precedentemente dichiarati) che nell'anno di riferimento risultano essersi diplomati nell'Istituto.

CONTROLLI interni alla tabella E2.2:

  • per ciascun corso, il numero di diplomati fuori corso non può essere maggiore del totale degli studenti complessivamente diplomati nello stesso corso;
  • per ciascun corso, il numero di diplomati stranieri non può essere maggiore del totale degli studenti complessivamente diplomati nello stesso corso.
  • per ciascun corso, il numero di diplomati Cinesi del Programma Turandot non può essere superiore al numero di studenti stranieri complessivamente diplomati in quel corso.

CONTROLLI INCROCIATI di coerenza tra la Tabella B2 (Diplomati nel Biennio N.O. per età) e la Tabella E2.2 (Diplomati per corso Biennio N.O.):

  • il TOTALE DIPLOMATI nel BIENNIO DEL NUOVO ORDINAMENTO (comprensivi dei diplomati nei bienni sperimentali del previgente ordinamento) risultante nella tabella B2 (rilevati per età) deve essere uguale al totale DIPLOMATI della tabella E2.2 (rilevati per corso). Ciò deve valere distintamente sia per gli studenti maschi che per le studentesse femmine.

CONTROLLI INCROCIATI di coerenza tra la Tabella D2 (diplomati stranieri Biennio N.O.) e e la Tabella E2.2 ("di cui stranieri" per corso)

  • il totale dei DIPLOMATI STRANIERI, rilevati per corso come "di cui" dei DIPLOMATI nel BIENNIO DEL NUOVO ORDINAMENTO (comprensivi dei diplomati nei bienni sperimentali del previgente ordinamento) (Tab.E2.2) deve coincidere con il totale degli studenti stranieri diplomati nel nel BIENNIO DEL NUOVO ORDINAMENTO (comprensivi dei diplomati nei bienni sperimentali del previgente ordinamento), rilevati per paese di provenienza (Tab.D2). Ciò deve valere distintamente sia per gli studenti maschi che per le studentesse femmine.

N.B. Gli eventuali studenti diplomati nei bienni sperimentali nell'anno solare 2019, non confluiti nei corsi riordinati, devono essere conteggiati insieme ai diplomati nei corrispettivi corsi accademici di II livello riordinati, specificando nella sezione "Commenti alla rilevazione" di quanti studenti si tratta.



Tabella E3 - DIPLOMATI in altri corsi Post-diploma - a.s. 2019

Per ciascun corso post-diploma indicare il totale dei diplomati nell'anno solare 2019 e dei diplomati stranieri (calcolati come "di cui" dei Diplomati totali) distinti per sesso.

CONTROLLI interni alla tabella E3.:

  • per ciascun corso post-diploma, il numero di diplomati stranieri non può essere superiore al numero di studenti complessivamente diplomati in quel corso.

CONTROLLI INCROCIATI di coerenza tra la Tabella B2 (studenti che hanno conseguito il titolo post diploma per età) e la Tabella E3 (studenti che hanno conseguito il titolo post diploma per corso):

  • il TOTALE DIPLOMATI nei CORSI POST-DIPLOMA DEL NUOVO ORDINAMENTO risultante nella tabella B2 (rilevati per età) deve essere uguale al totale DIPLOMATI della tabella E3 (rilevati per corso). Ciò deve valere distintamente sia per gli studenti maschi che per le studentesse femmine.

CONTROLLI INCROCIATI di coerenza tra la Tabella D2 (diplomati stranieri nei corsi Post diploma N.O.) e e la Tabella E3 ("di cui stranieri" per corso)

  • il totale dei DIPLOMATI STRANIERI, rilevati per corso come "di cui" dei DIPLOMATI nei corsi Post-Diploma del Nuovo Ordinamento (Tab.E3) deve coincidere con il totale degli studenti stranieri diplomati nei corsi Post-Diploma del Nuovo Ordinamento, rilevati per paese di provenienza (Tab.D2). Ciò deve valere distintamente sia per gli studenti maschi che per le studentesse femmine.



Tabella F - PERSONALE DOCENTE A CONTRATTO: Esperti esterni con contratto di collaborazione per insegnamento - a.a. 2019-2020

Conteggiare i docenti con contratto di collaborazione per i singoli insegnamenti/moduli attivi nel corso dell' a.a.2019-2020, che insistono in ordinamenti autorizzati dall'Istituzione, distintamente per tipologia di corso di studi.

Qualora uno stesso docente svolgesse insegnamenti in più di un ordinamento occorre conteggiarlo una sola volta nell’ordinamento prevalente (ripartendo invece eventualmente le ore di didattica negli ordinamenti dove effettivamente si svolge l'insegnamento).

Per ogni tipologia di corso si indichi il numero di persone in servizio nell'A.A. di riferimento, distintamente per sesso. Si chiede anche il numero di coloro eventualmente appartenenti al ruolo di altre istituzioni del sistema Afam e il numero di esperti stranieri (calcolati come "di cui").
Nell'ultima colonna indicare il monte ore di didattica da contratto aggregando secondo le diverse tipologie di corso.

CONTROLLI interni alla tabella F:

  • Nell'ambito delle diverse tipologie di corsi, i dati indicati come "di cui" non possono essere superiori alle unità indicate nella colonna "Esperti esterni destinatari di contratti di insegnamento".


Tabella G - PERSONALE DOCENTE in Organico - a.a. 2019-2020

N.B. In questo modello si intende rilevare l'Organico di fatto del Personale Docente relativo all'intero anno accademico a.a.2019-2020. Il numero dei docenti rilevato, pertanto, NON può essere superiore a quello del corrispondente Organico di Diritto.

NB: NON vanno inseriti i collaboratori esterni (già rilevati nella scheda F).

Per ogni qualifica del personale si indichi il numero di persone in servizio nell'Istituzione nell'a.a. 2019-2020, distinti secondo il sesso e a seconda che si tratti di:

  • docenti in servizio a tempo indeterminato (di ruolo) complessivi, ossia comprensivi sia del personale titolare di cattedra nell'anno di riferimento sia del personale di ruolo in servizio presso l'Istituto non titolare (in utilizzo proveniente da altri Istituti);
  • docenti in servizio a tempo indeterminato (di ruolo) non titolari di cattedra (docenti in utilizzo da altri Istituti) calcolati come "di cui" dei docenti di ruolo complessivi;
  • docenti in servizio a tempo determinato, includendo sia quelli che insistono su posti vacanti, sia quelli che insistono su posti liberi per utilizzi, aspettative, ecc.;
  • docenti in servizio a tempo determinato su posto vacante, calcolati come "di cui" dei docenti a tempo determinato complessivi;
  • docenti in part-time, considerati come "di cui" del personale docente complessivo (di ruolo e non di ruolo);
  • docenti stranieri, considerati come "di cui" del personale docente complessivo (di ruolo e non di ruolo);

Si richiede inoltre di indicare, distintamente per fascia di docenza, il monte ore di didattica aggiuntiva (retribuite con i fondi dell'Istituzione previsti dal regolamento emanato dal C.D.A. ai sensi del CCNI AFAM 12 luglio 2011, art. 5) svolta nell'anno solare precedente e il numero complessivo di docenti che vanno in "extra-orario" (nell’anno solare precedente).

CONTROLLI interni alla tabella G.:

  • per ciascuna tipologia di personale, il "di cui" in utilizzo da altri Istituti AFAM non può essere superiore ai Docenti a tempo indeterminato.
  • per ciascuna tipologia di personale, il "di cui" su posto vacante non può essere superiore ai Docenti a tempo determinato.
  • per ciascuna tipologia di personale, il "di cui" in PART-TIME non può essere superiore alla somma del personale tempo indeterminato e del personale a tempo determinato.
  • per ciascuna tipologia di personale, il "di cui" stranieri non può essere superiore alla somma del personale tempo indeterminato e del personale a tempo determinato.


Tabella H - PERSONALE AMMINISTRATIVO E TECNICO - a.a. 2019-2020

N.B. In questo modello si intende rilevare l'Organico di fatto del Personale non docente relativo all'intero anno accademico a.a.2019-2020. Il numero delle unità di personale rilevato, pertanto, NON può essere superiore a quello del corrispondente Organico di Diritto.

Per ogni qualifica di personale si indichi il numero di persone in servizio nell'Istituzione nell'a.a. 2019-2020, distinti secondo il sesso e secondo la tipologia contrattuale, laddove per personale a tempo indeterminato si intende il personale di ruolo, per personale a tempo determinato si intende il personale che insiste su posti vacanti o su posti liberi per utilizzi, aspettative, ecc., per personale a contratto si intendono le altre figure quali i collaboratori a progetto, i consulenti, i collaboratori occasionali, ecc.

Indicare inoltre il personale in part-time, considerato come "di cui" del personale non docente complessivo (di ruolo e non di ruolo);

CONTROLLI interni alla tabella H:

  • per ciascuna tipologia di personale, il "di cui" in utilizzo da altri Istituti AFAM non può essere superiore al Personale a tempo indeterminato.
  • per ciascuna tipologia di personale, il "di cui" in PART-TIME non può essere superiore alla somma del personale tempo indeterminato e del personale a tempo determinato.


Tabella I - DIREZIONE - a.a. 2019-2020

Si indichino i dati sulla tipologia di direttore in carica inserendo il valore 1 la sola cella corrispondente.


Tabella J-J.1 - STRUTTURA - Informazioni varie - a.a. 2019-2020

NB: compilare soltanto le celle non grigie

Si indichino i dati relativi alle strutture classificate secondo la tipologia di edificio sede dell'Istituto.

Per EVENTI pubblici si intendono tutte le manifestazioni pubbliche svolte nell'anno solare precedente (es. convegni, conferenze, incontri, workshop, seminari, concerti, mostre, spettacoli, laboratori aperti, fiere, ecc.). N.B. Deve trattarsi di manifestazioni aperte anche al pubblico esterno (non vanno incluse pertanto le attività formative aggiuntive della programmazione didattica interna dell'Istituto), svolte all'interno a all'esterno della struttura, ad accesso gratuito oppure oneroso.

NB: Nel caso di manifestazioni in serie (festival, stagioni di concerti, ecc.), conteggiare i singoli eventi che compongono ogni manifestazione.

Per Corsi singoli si intendono singoli insegnamenti individuali o collettivi, attivati all'interno di corsi di studio accademici di primo e di secondo livello e prevedono il rilascio di regolare certificazione attestante i crediti formativi accademici (CFA) conseguiti. A tali corsi si rende possibile la frequenza da parte degli studenti senza il vincolo dell'iscrizione all'Istituto.

NEW: Indicare il numero complessivo di studenti con Invalidità certificata ai sensi della L. 104 o con Invalidità superiore al 66% o con certificazione di Disturbi specifici dell'apprendimento, distinguendo tra iscritti ai corsi accademici e  iscritti a corsi pre-AFAM.


Tabella K - MOBILITA' INTERNAZIONALE degli Studenti e del Personale nell'anno accademico precedente

La scheda K è una scheda pilota per esplorare il fenomeno degli scambi internazionali (es. Erasmus). NB: compilare soltanto le celle non grigie

Indicare il numero di Istituti con i quali nell'anno di riferimento sono stati stipulati accordi di scambio per studenti e personale.

Per mobilità in entrata si intendono gli studenti/personale stranieri che, nell’anno di riferimento (anno accademico precedente 2018/2019), hanno frequentato l’istituto per un periodo a seguito di un accordo di tipo Erasmus; viceversa per mobilità in uscita si intendono gli studenti/personale dell’istituto che si è recato presso un istituto estero per un periodo.

NB: per "n° Diplomati (anno solare precedente) in corsi triennali e/o biennali che hanno conseguito crediti all’estero" deve intendersi il numero dei Diplomati nell'anno solare 2018 che, nell'ambito del loro percorso di studio, hanno avuto esperienze di mobilità all'Estero, durante le quali hanno conseguito dei crediti, riconosciuti poi dall'Istituzione di appartenenza.

 

 

Note del Modello per Accademia Nazionale di Danza, Conservatori di Musica e Istituti Musicali Pareggiati


N.B. IMPORTANTE: UNO STESSO STUDENTE NON DEVE ESSERE CONTEGGIATO PIU' VOLTE (a meno che non risulti effettivamente iscritto a più di un corso).


Tabella A1.1 - ISCRITTI ai corsi istituzionali - Vecchio ordinamento (ad esaurimento) - periodo superiore - a.a. 2018-20188

Tabella A1.2 - ISCRITTI ai corsi istituzionali del Vecchio ordinamento (ad esaurimento) - periodi inferiore e medio - a.a. 2019/2020

Tabella A1.3 - ISCRITTI ai corsi del ciclo pre-AFAM - a.a. 2019/2020

Tabella A2.1 - ISCRITTI ai corsi di diploma accademico di 1° livello - a.a. 2019-2020

Tabella A2.2 - ISCRITTI ai corsi di diploma accademico di 2° livello, secondo il corso - a.a. 2019-2020

Tabella A3 - ISCRITTI ad altri corsi Post-diploma - a.a. 2019-2020

Tabella B1 - ISCRITTI complessivi per classi di età e tipologia di corso - a.a. 2019-2020

Tabella B2 - DIPLOMATI complessivi per classi di età e tipologia di corso nell'a.s. 2019

Tabella C - ISCRITTI ITALIANI per regione di residenza - a.a. 2019-2020

Tabella D1 - ISCRITTI STRANIERI per paese di cittadinanza e tipologia di corso - a.a. 2019-2020

Tabella D2 - DIPLOMATI STRANIERI per paese di cittadinanza e tipologia di corso - a.s. 2019

Tabella E1.1 - DIPLOMATI nei corsi istituzionali - Vecchio ordinamento (ad esaurimento) - a.s. 2019

Tabella E1.2 - Studenti che hanno conseguito esami di compimento intermedi nei corsi del Vecchio ordinamento (ad esaurimento) - a.s. 2019

Tabella E1.3 - Studenti che hanno concluso i corsi del ciclo pre-AFAM - a.s. 2019

Tabella E2.1 - DIPLOMATI nei corsi di diploma accademico di 1^ livello - a.s. 2019

Tabella E2.2 - DIPLOMATI nei corsi di diploma accademico di 2° livello - a.s. 2019

Tabella E3 - DIPLOMATI in altri corsi Post-diploma - a.s. 2019

Tabella F - PERSONALE DOCENTE A CONTRATTO: Esperti esterni con contratto di collaborazione per insegnamento - a.a. 2019/2020

Tabella G - PERSONALE DOCENTE in Organico - a.a. 2019/2020

Tabella H - PERSONALE AMMINISTRATIVO E TECNICO - a.a. 2019/2020

Tabella I - DIREZIONE - a.a. 2019-2020

Tabella J – STRUTTURA - a.a. 2019-2020

Tabella J.1 – Informazioni varie - a.a. 2019-2020

Tabella K - MOBILITA' INTERNAZIONALE degli Studenti e del Personale nell'anno accademico precedente



Tabella A1.1 ISCRITTI ai corsi istituzionali del Vecchio ordinamento (ad esaurimento) - periodo superiore - a.a. 2019/2020

Per ciascun corso indicare il numero degli studenti iscritti nel periodo superiore nell'a.a. 2019-2020, distinti sesso.

Indicare inoltre il numero di coloro che risultano già in possesso del diploma di scuola secondaria superiore e gli iscritti stranieri calcolati come "di cui" degli Iscritti totali al corso considerato.

Si considerino esclusivamente i corsi attivi, autorizzati da questo Ministero, che conducono al conseguimento di un diploma.

 

CONTROLLI interni alla tabella A1.1:

  • per ciascun corso, il numero di studenti già in possesso del diploma di scuola secondaria superiore non può essere maggiore del numero di iscritti al periodo superiore al periodo di riferimento;
  • per ciascun corso, il numero di iscritti stranieri non può essere maggiore del numero di studenti complessivamente iscritti al periodo superiore di quel corso.


Tabella A1.2 - ISCRITTI ai corsi istituzionali del Vecchio ordinamento (ad esaurimento) - periodi inferiore e medio - a.a. 2019/2020

Per ciascun corso indicare il numero degli studenti iscritti nell'a.a. 2019-2020 nei periodi inferiore e medio del ciclo pre-Afam del Vecchio Ordinamento, distinti sesso.

Indicare inoltre il numero degli iscritti stranieri calcolati come "di cui" della somma degli Iscritti a tali segmenti del corso considerato.

Si considerino esclusivamente i corsi di studio attivi, autorizzati da questo Ministero.

CONTROLLI interni alla tabella A1.2.:

  • per ciascun corso, il numero di iscritti stranieri non può essere maggiore del numero di studenti complessivamente iscritti nei due segmenti del corso considerato.



Tabella_A1.3 - ISCRITTI ai corsi del ciclo pre-AFAM - a.a. 2019/2020

N.B. COMUNICARE A QUESTO UFFICIO L'ELENCO DEI CORSI PROPEDEUTICI ATTIVATI CHE NON RISULTANO NELL'ELENCO.

Nella presente Tabella occorre considerare solo i corsi PROPEDEUTICI del ciclo pre-AFAM.

Per ciascun corso propedeutico indicare il N° totale di domande di ammissione pervenute (rispetto al 1° anno di corso), il numero totale degli studenti iscritti nell'a.a. 2019-2020, distinti sesso.

NEW Indicare inoltre il numero degli iscritti all'ultimo anno del corso propedeutico, il numero degli iscritti per la prima volta nell'Istituto e il numero degli iscritti stranieri, calcolati come "di cui" del Totale Iscritti nel corso considerato.

 

CONTROLLI interni alla tabella A1.3:

  • per ciascun corso propedeutico, il numero di iscritti all'ultimo anno non può essere maggiore del numero di studenti complessivamente iscritti nel corso considerato;
  • per ciascun corso propedeutico, il numero di iscritti per la prima volta nell'Istituto non può essere maggiore del numero di studenti complessivamente iscritti nel corso considerato;
  • per ciascun corso propedeutico, il numero di iscritti stranieri non può essere maggiore del numero di studenti complessivamente iscritti nel corso considerato.



Tabella_A2.1 - ISCRITTI ai corsi di diploma accademico di 1° livello - a.a. 2019/2020

I corsi presenti o, eventualmente, da includere in tale tabella COMUNICANDO A QUESTO UFFICIO L'ELENCO DEI CORSI ATTIVATI CHE NON RISULTANO NELL'ELENCO, sono esclusivamente quelli attivi, autorizzati da questo Ministero, che portano al conseguimento di un diploma/titolo di studio di 1° livello.

Per ciascun corso indicare il N° totale di domande di ammissione pervenute (al 1°anno di corso), gli Iscritti al corso di diploma accademico di I livello secondo l'anno di corso (comprensivi degli iscritti al triennio sperimentale del previgente ordinamento).

NB Indicare il numero di studenti provenienti da Licei Musicali/Coreutici come "di cui" degli iscritti iscritti al I anno del corso.

NB Indicare il numero di studenti provenienti dai corsi pre-accademici dell’Istituto come "di cui" degli iscritti al I anno del corso. Considerare anche, eventualmente, studenti iscritti nel triennio che non abbiano ancora concluso il percorso pre-accademico.

Indicare il numero complessivo di stranieri come "di cui" degli iscritti complessivi al corso.

Indicare, se presenti, gli studenti cinesi partecipanti al Programma Turandot (come "di cui" rispetto agli stranieri precedentemente dichiarati) che nell'anno di riferimento risultano iscritti nell'Istituto.

I dati sugli studenti vanno distinti per sesso.

N.B. Uno stesso studente non deve contemporaneamente essere conteggiato in un corso della presente tabella A2.1 e nel corrispondente corso istituzionale della tabella A1.1.

N.B. Gli studenti iscritti in modalità part-time vanno considerati iscritti in base al corrispondente anno della modalità part-time (ad es. uno studente del triennio iscritto per il quinto anno in modalità part-time va considerato iscritto al terzo anno del corso di riferimento).

CONTROLLI interni alla tabella A2.1.:

  • per ciascun corso, il numero di studenti provenienti da Licei Musicali/Coreutici non può essere superiore al numero di studenti iscritti al I anno del corso.
  • per ciascun corso, il numero di studenti provenienti dai corsi pre-accademici dell’Istituto non può essere superiore al numero di studenti iscritti al I anno del corso.
  • per ciascun corso, il numero di stranieri non può essere superiore al numero di studenti complessivamente iscritti in quel corso.
  • per ciascun corso, il numero di iscritti Cinesi del Programma Turandot non può essere superiore al numero di studenti stranieri complessivamente iscritti in quel corso.



Tabella_A2.2 - ISCRITTI ai corsi di diploma accademico di 2° livello - a.a. 2019/2020

I corsi presenti o, eventualmente, da includere in tale tabella COMUNICANDO A QUESTO UFFICIO L'ELENCO DEI CORSI ATTIVATI CHE NON RISULTANO NELL'ELENCO, sono esclusivamente quelli attivi, autorizzati da questo Ministero, che portano al conseguimento di un diploma/titolo di studio di 2° livello.

Per ciascun corso indicare il N° totale di domande di ammissione pervenute (al 1°anno di corso), gli iscritti al Biennio di II livello (comprensivi degli iscritti ai bienni sperimentali del previgente ordinamento) secondo l'anno di corso e, di questi, gli iscritti stranieri come "di cui" degli iscritti complessivi al corso.

Indicare, se presenti, gli studenti cinesi (come di cui rispetto agli stranieri precedentemente dichiarati) che nell'anno di riferimento risultano iscritti nell'Istituto in quanto partecipanti al Programma Turandot.

I dati sugli studenti vanno distinti per sesso.

N.B. Qualora la data del 31 gennaio non fosse utile a rilevare le effettive iscrizioni, si prega di segnalarlo per iscritto via email all'Ufficio di Statistica.

N.B. Gli studenti iscritti in modalità part-time vanno considerati iscritti in base al corrispondente anno della modalità part-time (ad es. uno studente del biennio iscritto per il quarto anno in modalità part-time va considerato iscritto al secondo anno del corso di riferimento).

CONTROLLI interni alla tabella A2.2.:

  • per ciascun corso, il numero di stranieri non può essere superiore al numero di studenti complessivamente iscritti in quel corso.
  • per ciascun corso, il numero di iscritti Cinesi del Programma Turandot non può essere superiore al numero di studenti stranieri complessivamente iscritti in quel corso.

N.B. Gli eventuali studenti iscritti ai bienni sperimentali non confluiti nei corsi riordinati devono essere conteggiati insieme agli iscritti nei corrispettivi corsi accademici di II livello riordinati, specificando nella sezione "Commenti alla rilevazione" di quanti studenti si tratta. A meno di indicazioni diverse da parte delle Istituzioni gli studenti del secondo anno e gli eventuali studenti fuori corso saranno considerati iscritti ai precedenti corrispettivi corsi sperimentali.



Tabella_A3 - ISCRITTI ad altri corsi Post-diploma - a.a. 2019/2020

Nella presente tabella vengono elencati i corsi post-diploma fra le tipologie previste nel D.P.R. 212 dell'8/7/05, laddove per corsi post-diploma si intendono i corsi di perfezionamento o master di I e II livello, i corsi di specializzazione, i corsi di formazione alla ricerca.

Occorre considerare i dati riferiti esclusivamente ai corsi attivi, autorizzati da questo Ministero, che portano al conseguimento di un titolo di studio.

Per ciascun corso indicare il N° totale di domande di ammissione pervenute (al 1°anno di corso), il totale degli iscritti nei corsi post-diploma e, di questi, gli iscritti al primo anno, gli iscritti Fuori Corso e il numero complessivo di stranieri come "di cui" degli iscritti complessivi.

I dati sugli studenti vanno distinti per sesso.

N.B. Qualora la data del 31 gennaio non fosse utile a rilevare le effettive iscrizioni, si prega di segnalarlo per iscritto via email all'Ufficio di Statistica.

 

CONTROLLI interni alla tabella A3:

  • per ciascun corso, il numero di studenti iscritti al primo anno non può essere superiore al numero di studenti complessivamente iscritti in quel corso.
  • per ciascun corso, il numero di studenti iscritti Fuori Corso non può essere superiore al numero di studenti complessivamente iscritti in quel corso.
  • per ciascun corso, il numero di stranieri non può essere superiore al numero di studenti complessivamente iscritti in quel corso.



Tabella_B1 - ISCRITTI complessivi per classe di età e tipologia di corso - a.a. 2019/2020

Considerare l'età compiuta al 31 dicembre 2019.

Le classi di età riportate sono conformi alla classificazione OCSE e fanno riferimento ai seguenti intervalli di anni di nascita:

· fino a 11 anni

classe nati negli anni 2008 e successivi;

· tra 12 e 14 anni

classe nati negli anni 2005 - 2007;

· tra 15 e 17 anni

classe nati negli anni 2002 - 2004;

· tra 18 e 19 anni

classe nati negli anni 2000 - 2001;

· tra 20 e 24 anni

classe nati negli anni 1995 - 1999;

· tra 25 e 29 anni

classe nati negli anni 1990 - 1994;

· 30 anni e oltre

classe nati negli anni 1989 e precedenti.


Per ciascuna classe di età, indicare per l'a.a. 2019-2020, distintamente per sesso: la somma degli iscritti nei periodi Inferiore e Medio del VECCHIO ORDINAMENTO; gli iscritti nel Periodo Superiore del VECCHIO ORDINAMENTO e, di questi, il numero degli iscritti già in possesso del diploma di scuola secondaria superiore; gli iscritti ai corsi PROPEDEUTICI del ciclo PRE_AFAM, gli iscritti ai corsi del Triennio di I livello del Nuovo Ordinamento (comprensivi degli iscritti ai trienni sperimentali ad esaurimento), gli iscritti ai corsi del BIENNIO del Nuovo Ordinamento (comprensivi degli iscritti nei bienni sperimentali del previgente ordinamento), gli iscritti ai corsi POST-DIPLOMA e anche il "di cui" ISCRITTI ANCHE NEL SISTEMA UNIVERSITARIO e il il "di cui" ISCRITTI in PART-TIME calcolati rispetto al totale degli iscritti nei corsi post-riforma nella relativa fascia d'età.

Tutti i dati sono distinti per sesso.

N.B. In questa tabella viene conteggiato il numero effettivo di studenti iscritti nell'Istituto, pertanto ogni studente deve essere conteggiato una sola volta.

CONTROLLI interni alla tabella B1:

  • per ciascuna classe di età, il "di cui iscritti in possesso del diploma di scuola secondaria superiore" non può essere superiore agli iscritti al periodo superiore del VECCHIO ORDINAMENTO appartenente a quella classe.
  • per ciascuna classe di età, il "di cui Iscritti anche nel Sistema universitario" non può essere superiore al Totale degli Iscritti del nuovo ordinamento (triennio, biennio, post-diploma) in quella fascia di età;
  • per ciascuna classe di età, il "di cui Iscritti part-time" non può essere superiore al Totale degli Iscritti del nuovo ordinamento (triennio, biennio, post-diploma) in quella fascia di età;

 

CONTROLLI INCROCIATI di coerenza tra la Tabella B1. (Iscritti per età) e le Tabelle A1.1., A1.2., A1.3., A2.1., A2.2., A3. (Iscritti per corso):

  • il Totale Iscritti ai periodi Inferiore e Medio del VECCHIO ORDINAMENTO risultante nella tabella B1 (rilevati per età) deve essere uguale o al più non superiore (nel caso in cui sia possibile che uno stesso studente si iscriva a più di un corso) al totale degli iscritti della tabella A1.2. (rilevati per corso);
  • il TOTALE ISCRITTI AI CORSI PROPEDEUTICI DEL CICLO PRE-AFAM risultante nella tabella B1 (rilevati per età) deve essere uguale o al più non superiore (nel caso in cui sia possibile che uno stesso studente si iscriva a più di un corso propedeutico) al totale degli iscritti della tabella A1.3 (rilevati per corso);
  • il Totale Iscritti al Periodo Superiore del VECCHIO ORDINAMENTO risultante nella tabella B1 (rilevati per età) deve essere uguale o al più non superiore (nel caso in cui sia possibile che uno stesso studente si iscriva a più di un corso) al totale degli iscritti della tabella A1.1. (rilevati per corso);
  • il "di cui con diploma di scuola secondaria superiore"relativo al Totale Iscritti al Periodo Superiore del VECCHIO ORDINAMENTO della tabella B1 (rilevati per età) deve essere uguale o al più non superiore al "di cui con diploma di scuola secondaria superiore" relativo agli iscritti della tabella A1.1. (rilevati per corso);
  • il TOTALE ISCRITTI AL TRIENNIO DEL NUOVO ORDINAMENTO (comprensivi degli iscritti nei trenni sperimentali del previgente ordinamento) risultante nella tabella B1 (rilevati per età) deve essere uguale al totale degli iscritti della tabella A2.1 rilevati per corso;
  • il TOTALE ISCRITTI AL BIENNIO DEL NUOVO ORDINAMENTO (comprensivi degli iscritti nei bienni sperimentali del previgente ordinamentorisultante nella tabella B1 (rilevati per età) deve essere uguale al totale degli iscritti della tabella A2.2 (rilevati per corso);
  • il TOTALE ISCRITTI AI CORSI POST-DIPLOMA DEL NUOVO ORDINAMENTO risultante nella tabella B1 (rilevati per età) deve essere uguale al totale degli iscritti della tabella A3 (rilevati per corso).



Tabella B2 - DIPLOMATI complessivi per classe di età e tipologia di corso - a.s. 2019

Considerare l'età compiuta al 31 dicembre 2019.

Le classi di età riportate sono conformi alla classificazione OCSE e fanno riferimento ai seguenti intervalli di anni di nascita:

· fino a 17 anni

classe nati negli anni 2002 e successivi;

· tra 18 e 19 anni

classe nati negli anni 2000 - 2001;

· tra 20 e 24 anni

classe nati negli anni 1995 - 1999;

· tra 25 e 29 anni

classe nati negli anni 1990 - 1994;

· 30 anni e oltre

classe nati negli anni 1989 e precedenti.

 

Per ciascuna classe di età, indicare il TOTALE DIPLOMATI NEL VECCHIO ORDINAMENTO (includendo I PRIVATISTI) nell'a.s. 2019. Indicare inoltre il “di cui” diplomati già in possesso di un diploma di scuola secondaria superiore. Indicare poi i DIPLOMATI nei corsi del TRIENNIO del NUOVO ORDINAMENTO (comprensivi dei diplomati nei trienni superiori sperimentali del previgente ordinamento), i DIPLOMATI nei corsi del BIENNIO del NUOVO ORDINAMENTO (comprensivi dei diplomati nei bienni sperimentali del previgente ordinamentoe i DIPLOMATI nei corsi POST-DIPLOMA.

Tutti i dati sono distinti per sesso.

N.B. In questa tabella viene conteggiato il numero effettivo di studenti diplomati nell'Istituto, pertanto ogni studente deve essere conteggiato una sola volta.

 

CONTROLLI interni alla alla tabella B2:

  • per ciascuna classe di età, il "di cui con diploma di scuola secondaria superiore" non può essere superiore al TOTALE DIPLOMATI VECCHIO ORDINAMENTO appartenente a quella classe



Tabella_C - ISCRITTI Italiani per regione di residenza - a.a. 2019/2020

Si classifichino gli studenti italiani, iscritti nell'a.a. 2019-2020, in coerenza con quanto indicato nelle tabelle A1.1, A1.2, A1.3, A2.1, A2.2, A3 (non considerando le doppie iscrizioni e gli studenti stranieri),  secondo la REGIONE DI RESIDENZA dello studente e il sesso.

Indicare inoltre il numero degli studenti iscritti nei corsi di fascia accademica (compresi gli iscritti ai corsi superiori del Vecchio Ordinamento dichiarati nella tabella A.1.1 al netto delle eventuali doppie iscrizioni), calcolati come "di cui" del totale iscritti italiani.

N.B. In questa tabella viene conteggiato il numero effettivo di studenti italiani iscritti nell'Istituto, pertanto ogni studente deve essere conteggiato una sola volta.

 

CONTROLLI interni alla alla tabella C:

  • per ciascuna regione, il "di cui iscritti nei corsi di fascia accademica" non può essere superiore al TOTALE ISCRITTI appartenente a quella regione.



Tabella_D1 - ISCRITTI STRANIERI per paese di cittadinanza e tipologia di corso - a.a. 2019/2020

Classificare gli studenti stranieri iscritti nell'a.a. 2019-2020 secondo il paese di provenienza (considerare la CITTADINANZA). Per ciascun Paese, indicare il TOTALE degli stranieri iscritti nel VECCHIO ORDINAMENTO (secondo il periodo) nell'a.a. 2019-2020; gli stranieri iscritti ai corsi PROPEDEUTICI del Ciclo Pre-AFAM del NUOVO ORDINAMENTO; gli stranieri iscritti ai corsi del TRIENNIO del NUOVO ORDINAMENTO (comprensivi degli stranieri iscritti nei trienni superiori sperimentali del previgente ordinamento); gli stranieri iscritti ai corsi del BIENNIO del NUOVO ORDINAMENTO (comprensivi degli iscritti ai bienni sperimentali del previgente ordinamentoe gli stranieri iscritti ai corsi POST-DIPLOMA. 

Con riferimento agli studenti stranieri iscritti ai corsi del Triennio di I livello si richiede anche il "di cui iscritti al 1^anno" intendendo gli studenti di nuova immatricolazione nell'anno accademico di riferimento.

Tutti i dati sono distinti per sesso.

N.B. In questa tabella viene conteggiato il numero effettivo di studenti stranieri iscritti nell'Istituto, pertanto ogni studente deve essere conteggiato una sola volta.

N.B. Nel modello, sono presenti tutti i paesi stranieri in ordine alfabetico.

 

CONTROLLI INCROCIATI di coerenza tra le tabelle C, D1 e B1:

  • il totale degli studenti italiani (Tab.C) sommato al totale degli studenti stranieri (Tab.D1) deve essere uguale al totale degli iscritti per classi di età (Tab.B1.). Ciò deve valere distintamente sia per gli studenti maschi che per le studentesse femmine.
  • il totale degli studenti italiani iscritti a corsi di fascia accademica (Tab.C) sommato al totale degli studenti stranieri dei Trienni/Bienni/Altri corsi e Periodo superiore del V.O. (Tab.D1) deve essere uguale al totale degli iscritti nei Trienni/Bienni/Altri corsi e Periodo superiore del V.O. per classi di età (Tab.B1.). Ciò deve valere distintamente sia per gli studenti maschi che per le studentesse femmine

 

CONTROLLI INCROCIATI di coerenza tra le tabelle A1.1., A1.2., A1.3., A2.1., A2.2., A3. (il "di cui stranieri") e la tabella D1 (stranieri per provenienza):

  • il totale degli studenti stranieri, rilevati per corso come "di cui" degli iscritti ai periodi superiori del Vecchio Ordinamento (Tab.A1.1) deve essere uguale o maggiore (nel caso di uno studente straniero iscritto a più di un corso) al totale degli studenti stranieri iscritti nei periodi superiori del Vecchio Ordinamento rilevati per paese di provenienza (Tab.D1). Ciò deve valere distintamente sia per gli studenti maschi che per le studentesse femmine.
  • il totale degli studenti stranieri, rilevati per corso come "di cui" degli iscritti ai periodi inferiori/medi del Vecchio Ordinamento (Tab.A1.2) deve essere uguale o maggiore al totale degli studenti stranieri iscritti nei periodi inferiori/medi del Vecchio Ordinamento rilevati per paese di provenienza (Tab.D1). Ciò deve valere distintamente sia per gli studenti maschi che per le studentesse femmine.
  • il totale degli studenti stranieri, rilevati per corso come "di cui" del totale iscritti ai corsi PROPEDEUTICI del Nuovo Ordinamento (Tab.A1.3) deve essere uguale o maggiore al totale degli studenti stranieri iscritti nei corsi PROPEDEUTICI, rilevati per paese di provenienza (Tab.D1). Ciò deve valere distintamente sia per gli studenti maschi che per le studentesse femmine.
  • il totale degli studenti stranieri, rilevati per corso come "di cui" del totale iscritti ai corsi del Triennio del Nuovo Ordinamento e dei trienni sperimentali (Tab.A2.1) deve coincidere con il totale degli studenti stranieri iscritti nel Triennio del Nuovo Ordinamento (comprensivi degli iscritti ai trienni sperimentali del previgente ordinamento), rilevati per paese di provenienza (Tab.D1.). Ciò deve valere distintamente sia per gli studenti maschi che per le studentesse femmine.
  • il totale degli studenti stranieri, rilevati per corso come "di cui" degli iscritti ai corsi del Biennio del Nuovo Ordinamento e dei bienni sperimentali (Tab.A2.2) deve coincidere con il totale degli studenti stranieri iscritti nel Biennio del Nuovo Ordinamento (comprensivi degli iscritti ai bienni sperimentali del previgente ordinamento), rilevati per paese di provenienza (Tab.D1). Ciò deve valere distintamente sia per gli studenti maschi che per le studentesse femmine.
  • il totale degli studenti stranieri, rilevati per corso come "di cui" degli iscritti ai corsi Post-Diploma del Nuovo Ordinamento (Tab.A3) deve coincidere con il totale degli studenti stranieri iscritti nei corsi Post-Diploma del Nuovo Ordinamento, rilevati per paese di provenienza (Tab.D1.). Ciò deve valere distintamente sia per gli studenti maschi che per le studentesse femmine.



Tabella_D2 - DIPLOMATI STRANIERI per paese di cittadinanza e tipologia di corso - a.s. 2019

Classificare gli studenti stranieri diplomati nell'a.s. 2019 secondo il paese di provenienza (considerare la CITTADINANZA).

Per ciascun Paese, indicare il totale degli stranieri diplomati nei corsi del VECCHIO ORDINAMENTO, gli stranieri diplomati nei corsi del TRIENNIO del NUOVO ORDINAMENTO (comprensivi dei diplomati nei trienni sperimentali del previgente ordinamento), gli stranieri diplomati nei corsi del BIENNIO del NUOVO ORDINAMENTO (comprensivi dei diplomati nei bienni sperimentali del previgente ordinamento) e gli stranieri diplomati nei corsi POST-DIPLOMA, nell'a.s. 2019.

Tutti i dati sono distinti per sesso.

N.B. In questa tabella viene conteggiato il numero effettivo di studenti stranieri diplomati nell'Istituto, pertanto ogni studente deve essere conteggiato una sola volta.

N.B. Come per il modello D1, anche nel presente modello sono presenti tutti i paesi stranieri in ordine alfabetico.



Tabella_E1.1 - DIPLOMATI nei corsi istituzionali - Vecchio ordinamento (ad esaurimento) - a.s. 2019

Per ciascun corso indicare il numero complessivo (includendo i privatisti) di studenti promossi agli esami di diploma (che hanno cioè conseguito il titolo di studio) nell'anno solare 2019, secondo il sesso.
Indicare inoltre il numero di coloro già in possesso del diploma di scuola secondaria superiore, il numero di privatisti e il numero di diplomati stranieri calcolati come “di cui” del TOTALE.

CONTROLLI interni alla tabella E1.1.:

  • per ciascun corso, il numero di studenti diplomati già in possesso del diploma di scuola secondaria superiore non può essere maggiore del totale degli studenti complessivamente diplomati nello stesso corso;
  • per ciascun corso, il numero di studenti diplomati come privatisti non può essere maggiore del totale degli studenti complessivamente diplomati nello stesso corso.
  • per ciascun corso, il numero di diplomati stranieri non può essere maggiore del totale degli studenti complessivamente diplomati nello stesso corso.

CONTROLLI INCROCIATI di coerenza tra la Tabella B2. (Diplomati nel V.O. per età) e la Tabella E1.1. (Diplomati per corso V.O.):

  • il TOTALE DIPLOMATI nel VECCHIO ORDINAMENTO risultante nella tabella B2 (rilevati per età) deve essere uguale al totale dei DIPLOMATI risultante dalla tabella E1.1 (rilevati per corso). Ciò deve valere distintamente sia per gli studenti maschi che per le studentesse femmine.
  • il "di cui" DIPLOMATI nel VECCHIO ORDINAMENTO in possesso di diploma di scuola secondaria superiore risultante nella tabella B2 (rilevati per età) deve essere uguale al "di cui" DIPLOMATI in possesso di diploma di scuola secondaria superiore risultante dalla tabella E1.1 (rilevati per corso). Ciò deve valere distintamente sia per gli studenti maschi che per le studentesse femmine.

CONTROLLI INCROCIATI di coerenza tra la Tabella D2 (diplomati stranieri V.O.) e e la Tabella E1.1 ("di cui stranieri" per corso)

  • il totale dei DIPLOMATI STRANIERI, rilevati per corso come "di cui" dei DIPLOMATI nei corsi del Vecchio Ordinamento (Tab.E1.1) deve coincidere con il totale degli studenti stranieri diplomati nel Vecchio Ordinamento, rilevati per paese di provenienza (Tab.D2). Ciò deve valere distintamente sia per gli studenti maschi che per le studentesse femmine.



Tabella E1.2 - Studenti che hanno conseguito esami di compimento intermedi nei corsi del Vecchio ordinamento (ad esaurimento) - a.s. 2019

Per ciascun corso indicare il numero complessivo di studenti promossi agli esami di compimento inferiore e medio nell'anno solare 2019, suddivisi secondo il periodo di compimento e il sesso.

Indicare inoltre il numero di stranieri calcolati come "di cui".

N.B Includere gli studenti privatisti.



Tabella E1.3 - Studenti che hanno concluso i corsi del ciclo pre-AFAM - a.s. 2019

Per ciascun corso indicare il numero complessivo di studenti che hanno completato il percorso PROPEDEUTICO  all'interno dell’anno solare 2019, suddivisi secondo il sesso.

Indicare inoltre il numero di privatisti e il numero di stranieri calcolati come "di cui".



Tabella_E2.1 - DIPLOMATI nei corsi di diploma accademico di 1° livello - a.s. 2019

Per ciascun corso, indicare il numero di studenti che hanno cioè conseguito il Diploma accademico di I livello, nell'anno solare 2019 (comprensivi degli studenti diplomati nel triennio sperimentale del previgente ordinamento), secondo il sesso. Rispetto al totale complessivo dei diplomati indicare inoltre gli studenti fuori corso e gli stranieri, entrambi calcolati come "di cui".

Indicare, se presenti, gli studenti cinesi partecipanti al programma Turandot (come "di cui" rispetto ai diplomati stranieri precedentemente dichiarati) che nell'anno di riferimento risultano essersi diplomati nell'Istituto.

N.B. Uno stesso studente non deve contemporaneamente essere conteggiato in un corso della presente tabella E2.1 e nel corrispondente corso istituzionale della tabella E1.1.

CONTROLLI interni alla tabella E2.1:

  • per ciascun corso, il numero di diplomati fuori corso non può essere maggiore del totale degli studenti complessivamente diplomati nello stesso corso;
  • per ciascun corso, il numero di diplomati stranieri non può essere maggiore del totale degli studenti complessivamente diplomati nello stesso corso.
  • per ciascun corso, il numero di diplomati Cinesi del Programma Turandot non può essere superiore al numero di studenti stranieri complessivamente diplomati in quel corso.

CONTROLLI INCROCIATI di coerenza tra la Tabella B2 (Diplomati nel Triennio N.O. per età) e la Tabella E2.1 (Diplomati per corso Triennio N.O.):

  • il TOTALE DIPLOMATI nel TRIENNIO DEL NUOVO ORDINAMENTO (comprensivi degli studenti diplomati nel triennio sperimentale del previgente ordinamentorisultante nella tabella B2 (rilevati per età) deve essere uguale al totale DIPLOMATI della tabella E2.1 rilevati per corso. Ciò deve valere distintamente sia per gli studenti maschi che per le studentesse femmine.

CONTROLLI INCROCIATI di coerenza tra la Tabella D2 (diplomati stranieri Triennio N.O.) e e la Tabella E2.1 ("di cui stranieri" per corso)

  • il totale dei DIPLOMATI STRANIERI, rilevati per corso come "di cui" dei DIPLOMATI nel TRIENNIO DEL NUOVO ORDINAMENTO (comprensivi degli studenti diplomati nel triennio sperimentale del previgente ordinamento(Tab.E2.1) deve coincidere con il totale degli studenti stranieri diplomati nel TRIENNIO DEL NUOVO ORDINAMENTO (comprensivi degli studenti diplomati nel triennio sperimentale del previgente ordinamento), rilevati per paese di provenienza (Tab.D2). Ciò deve valere distintamente sia per gli studenti maschi che per le studentesse femmine.


Tabella E2.2 - DIPLOMATI nei corsi di diploma accademico di 2° livello - a.s. 2019

Per ciascun corso, indicare il numero di studenti che hanno cioè conseguito il Diploma sperimentale di II livello (comprensivi degli studenti diplomati nel biennio sperimentale del previgente ordinamentonell'anno solare 2019, secondo il sesso. Rispetto al totale dei diplomati indicare inoltre gli studenti fuori corso e gli stranieri, entrambi calcolati come "di cui". 

Indicare, se presenti, gli studenti cinesi partecipanti al programma Turandot (come di cui rispetto ai diplomati stranieri precedentemente dichiarati) che nell'anno di riferimento risultano essersi diplomati nell'Istituto.

N.B. Gli eventuali studenti diplomati nei bienni sperimentali nell'anno solare 2019, non confluiti nei corsi riordinati, devono essere conteggiati insieme ai diplomati nei corrispettivi corsi accademici di II livello riordinati, specificando nella sezione "Commenti alla rilevazione" di quanti studenti si tratta.

 

CONTROLLI interni alla tabella E2.2:

  • per ciascun corso, il numero di diplomati fuori corso non può essere maggiore del totale degli studenti complessivamente diplomati nello stesso corso;
  • per ciascun corso, il numero di diplomati stranieri non può essere maggiore del totale degli studenti complessivamente diplomati nello stesso corso.
  • per ciascun corso, il numero di diplomati Cinesi del Programma Turandot non può essere superiore al numero di studenti stranieri complessivamente diplomati in quel corso.

CONTROLLI INCROCIATI di coerenza tra la Tabella B2 (Diplomati nel Biennio N.O. per età) e la Tabella E2.2 (Diplomati per corso Biennio N.O.):

  • il TOTALE DIPLOMATI nel BIENNIO DEL NUOVO ORDINAMENTO (comprensivi degli studenti diplomati nel biennio sperimentale del previgente ordinamentorisultante nella tabella B2 (rilevati per età) deve essere uguale al totale DIPLOMATI della tabella E2.2 (comprensivi degli studenti diplomati nel biennio sperimentale del previgente ordinamento(rilevati per corso). Ciò deve valere distintamente sia per gli studenti maschi che per le studentesse femmine.

CONTROLLI INCROCIATI di coerenza tra la Tabella D2 (diplomati stranieri Biennio N.O.) e e la Tabella E2.2 ("di cui stranieri" per corso)

  • il totale dei DIPLOMATI STRANIERI, rilevati per corso come "di cui" dei DIPLOMATI nel BIENNIO DEL NUOVO ORDINAMENTO (comprensivi degli studenti diplomati nel biennio sperimentale del previgente ordinamento) (Tab.E2.2) essere uguale al totale con il totale degli studenti stranieri diplomati nel BIENNIO DEL NUOVO ORDINAMENTO (comprensivi degli studenti diplomati nel biennio sperimentale del previgente ordinamento), rilevati per paese di provenienza (Tab.D2). Ciò deve valere distintamente sia per gli studenti maschi che per le studentesse femmine.



Tabella_E3 - DIPLOMATI in altri corsi Post-diploma - a.s. 2019

Per ciascun corso post-diploma indicare il totale dei diplomati nell'anno solare 2019 e dei diplomati stranieri (calcolati come "di cui" dei Diplomati totali) distinti per sesso.

CONTROLLI interni alla tabella E3.:

  • per ciascun corso post-diploma, il numero di diplomati stranieri non può essere superiore al numero di studenti complessivamente diplomati in quel corso.

CONTROLLI INCROCIATI di coerenza tra la Tabella B2 (studenti che hanno conseguito il titolo post diploma per età) e la Tabella E3 (studenti che hanno conseguito il titolo post diploma per corso):

  • il TOTALE DIPLOMATI nei CORSI POST-DIPLOMA DEL NUOVO ORDINAMENTO risultante nella tabella B2 (rilevati per età) deve essere uguale al totale DIPLOMATI della tabella E3 (rilevati per corso). Ciò deve valere distintamente sia per gli studenti maschi che per le studentesse femmine.

CONTROLLI INCROCIATI di coerenza tra la Tabella D2 (diplomati stranieri nei corsi Post diploma N.O.) e e la Tabella E3 ("di cui stranieri" per corso)

  • il totale dei DIPLOMATI STRANIERI, rilevati per corso come "di cui" dei DIPLOMATI nei corsi Post-Diploma del Nuovo Ordinamento (Tab.E3) deve coincidere con il totale degli studenti stranieri diplomati nei corsi Post-Diploma del Nuovo Ordinamento, rilevati per paese di provenienza (Tab.D2). Ciò deve valere distintamente sia per gli studenti maschi che per le studentesse femmine.



Tabella_F - PERSONALE DOCENTE A CONTRATTO: Esperti esterni con contratto di collaborazione per insegnamento - a.a. 2019/2020

Conteggiare i docenti con contratto di collaborazione per i singoli insegnamenti/moduli attivi nel corso dell' a.a.2019-2020, che insistono in ordinamenti autorizzati dall'Istituzione, distintamente per tipologia di corso di studi.

Qualora uno stesso docente svolgesse insegnamenti in più di un ordinamento occorre conteggiarlo una sola volta nell’ordinamento prevalente (ripartendo invece eventualmente le ore di didattica negli ordinamenti dove effettivamente si svolge l'insegnamento).

Per ogni tipologia di corso si indichi il numero di persone in servizio nell'A.A. di riferimento, distintamente per sesso. Si chiede anche il numero di coloro eventualmente appartenenti al ruolo di altre istituzioni del sistema Afam, il numero dei dipendenti d'Orchestra ex art. 273 e il numero di esperti stranieri (calcolati come "di cui").

Nell'ultima colonna indicare il monte ore di didattica da contratto aggregando secondo le diverse tipologie di corso.

CONTROLLI interni alla tabella F:

  • Nell'ambito delle diverse tipologie di corsi, i dati indicati come "di cui" non possono essere superiori alle unità indicate nella colonna "Esperti esterni destinatari di contratti di insegnamento".


Tabella_G - PERSONALE DOCENTE in Organico - a.a. 2019/2020

N.B. In questo modello si intende rilevare l'Organico di fatto del Personale Docente relativo all'intero anno accademico a.a.2019-2020. Il numero dei docenti rilevato, pertanto, NON può essere superiore a quello del corrispondente Organico di Diritto.

NB: NON vanno inseriti i collaboratori esterni (già rilevati nella scheda F).

Per ogni qualifica del personale si indichi il numero di persone in servizio nell'Istituzione nell'a.a. 2019-2020, distinti secondo il sesso e a seconda che si tratti di:

  • docenti in servizio a tempo indeterminato (di ruolo) complessivi, ossia comprensivi sia del personale titolare di cattedra nell'anno di riferimento sia del personale di ruolo in servizio presso l'Istituto non titolare (in utilizzo proveniente da altri Istituti);
  • docenti in servizio a tempo indeterminato (di ruolo) non titolari di cattedra (docenti in utilizzo da altri Istituti) calcolati come "di cui" dei docenti di ruolo complessivi;
  • docenti in servizio a tempo determinato, includendo sia quelli che insistono su posti vacanti, sia quelli che insistono su posti liberi per utilizzi, aspettative, ecc.;
  • docenti in servizio a tempo determinato su posto vacante, calcolati come "di cui" dei docenti a tempo determinato complessivi;
  • docenti in part-time, considerati come "di cui" del personale docente complessivo (di ruolo e non di ruolo);
  • docenti stranieri, considerati come "di cui" del personale docente complessivo (di ruolo e non di ruolo);

Si richiede inoltre di indicare, distintamente per fascia di docenza, il monte ore di didattica aggiuntiva (retribuite con i fondi dell'Istituzione previsti dal regolamento emanato dal C.D.A. ai sensi del CCNI AFAM 12 luglio 2011, art. 5) svolta nell'anno solare precedente e il numero complessivo di docenti che vanno in "extra-orario" (nell’anno solare precedente).

CONTROLLI interni alla tabella G:

  • per ciascuna tipologia di personale, il "di cui" in utilizzo da altri Istituti AFAM non può essere superiore ai Docenti a tempo indeterminato.
  • per ciascuna tipologia di personale, il "di cui" su posto vacante non può essere superiore ai Docenti a tempo determinato.
  • per ciascuna tipologia di personale, il "di cui" in PART-TIME non può essere superiore alla somma del personale tempo indeterminato e del personale a tempo determinato.
  • per ciascuna tipologia di personale, il "di cui" stranieri non può essere superiore alla somma del personale tempo indeterminato e del personale a tempo determinato.



Tabella_H - PERSONALE AMMINISTRATIVO E TECNICO - a.a. 2019/2020

N.B. In questo modello si intende rilevare l'Organico di fatto del Personale non docente relativo all'intero anno accademico a.a.2019-2020. Il numero delle unità di personale rilevato, pertanto, NON può essere superiore a quello del corrispondente Organico di Diritto.

Per ogni qualifica di personale si indichi il numero di persone in servizio nell'Istituzione nell'a.a. 2019-2020, distinti secondo il sesso e secondo la tipologia contrattuale, laddove per personale a tempo indeterminato si intende il personale di ruolo, per personale a tempo determinato si intende il personale che insiste su posti vacanti o su posti liberi per utilizzi, aspettative, ecc., per personale a contratto si intendono le altre figure quali i collaboratori a progetto, i consulenti, i collaboratori occasionali, ecc.

Indicare inoltre il personale in part-time, considerato come "di cui" del personale non docente complessivo (di ruolo e non di ruolo);

CONTROLLI interni alla tabella H:

  • per ciascuna tipologia di personale, il "di cui" in utilizzo da altri Istituti AFAM non può essere superiore al Personale a tempo indeterminato.
  • per ciascuna tipologia di personale, il "di cui" in PART-TIME non può essere superiore alla somma del personale tempo indeterminato e del personale a tempo determinato.



Tabella_I - DIREZIONE - a.a. 2019/2020

Si indichino i dati sulla tipologia di direttore in carica inserendo il valore 1 la sola cella corrispondente.



Tabella_J-J.1  - STRUTTURA: Informazioni varie - a.a. 2019/2020

NB: compilare soltanto le celle non grigie

Si indichino i dati relativi alle strutture classificate secondo la tipologia di edificio sede dell'Istituto.

Per EVENTI pubblici si intendono tutte le manifestazioni pubbliche svolte nell'anno solare precedente (es. convegni, conferenze, incontri, workshop, seminari, concerti, mostre, spettacoli, laboratori aperti, fiere, ecc.). N.B. Deve trattarsi di manifestazioni aperte anche al pubblico esterno (non vanno incluse pertanto le attività formative aggiuntive della programmazione didattica interna dell'Istituto), svolte all'interno a all'esterno della struttura, ad accesso gratuito oppure oneroso.

NB: Nel caso di manifestazioni in serie (festival, stagioni di concerti, ecc.), conteggiare i singoli eventi che compongono ogni manifestazione.

Per Corsi singoli si intendono singoli insegnamenti individuali o collettivi, attivati all'interno di corsi di studio accademici di primo e di secondo livello e prevedono il rilascio di regolare certificazione attestante i crediti formativi accademici (CFA) conseguiti. A tali corsi si rende possibile la frequenza da parte degli studenti senza il vincolo dell'iscrizione all'Istituto.

NEW: Indicare il numero complessivo di studenti con Invalidità certificata ai sensi della L. 104 o con Invalidità superiore al 66% o con certificazione di Disturbi specifici dell'apprendimento, distinguendo tra iscritti ai corsi accademici e  iscritti a corsi pre-AFAM.



Tabella_K - MOBILITA' INTERNAZIONALE degli Studenti e del Personale nell'anno accademico precedente (2018/2019)

La scheda K è una scheda pilota per esplorare il fenomeno degli scambi internazionali (es. Erasmus). NB: compilare soltanto le celle non grigie

Indicare il numero di Istituti con i quali nell'anno di riferimento sono stati stipulati accordi di scambio per studenti e personale.

Per mobilità in entrata si intendono gli studenti/personale stranieri che, nell’anno di riferimento (anno accademico precedente 2018/2019), hanno frequentato l’istituto per un periodo a seguito di un accordo di tipo erasmus; viceversa per mobilità in uscita si intendono gli studenti/personale dell’istituto che si è recato presso un istituto estero per un periodo.

NB: per "n° Diplomati (anno solare precedente) in corsi triennali e/o biennali che hanno conseguito crediti all’estero" deve intendersi il numero dei Diplomati nell'anno solare 2018 che, nell'ambito del loro percorso di studio, hanno avuto esperienze di mobilità all'Estero, durante le quali hanno conseguito dei crediti, riconosciuti poi dall'Istituzione di appartenenza.

 

Note del Modello per le Istituzioni autorizzate a rilasciare titoli di Alta Formazione Artistica, Musicale e Coreutica (art.11 DPR 8.7.2005, n.212)

Tabella A - ISCRITTI ai corsi di diploma accademico di 1° livello - a.a. 2019/2020

Tabella A2 - ISCRITTI ai corsi di diploma accademico di 2° livello - a.a. 2019/2020

Tabella B1 - ISCRITTI complessivi per classe di età e tipologia di corso - a.a. 2019/2020

Tabella B2 - DIPLOMATI complessivi per classe di età e tipologia di corso - a.s. 2019

Tabella C -ISCRITTI Italiani per regione di residenza - a.a. 2019/2020

Tabella D1 - ISCRITTI STRANIERI per paese di cittadinanza e tipologia di corso - a.a. 2019/2020

Tabella D2 - DIPLOMATI STRANIERI per paese di cittadinanza e tipologia di corso - a.s. 2019

Tabella E - DIPLOMATI nei corsi di diploma accademico di 1° livello - a.s. 2019

Tabella E2 - DIPLOMATI nei corsi di diploma accademico di 2° livello - a.s. 2019

Tabella F - PERSONALE DOCENTE (nei corsi di Alta Formazione Artistica e Musicale autorizzati) - a.a. 2019/2020

Tabella H - PERSONALE AMMINISTRATIVO E TECNICO - a.a. 2019/2020

Tabella K - MOBILITA' INTERNAZIONALE degli Studenti e del Personale nell'anno accademico precedente



Tabella A - ISCRITTI ai corsi di diploma accademico di 1° livello - a.a. 2019/2020

I corsi presenti o, eventualmente, da includere in tale tabella (COMUNICANDO A QUESTO UFFICIO L'ELENCO DEI CORSI CHE NON RISULTANO NELL'ELENCO), sono esclusivamente quelli attivi, autorizzati da questo Ministero, che portano al conseguimento di un diploma/titolo di studio di 1° livello.

Per ciascun corso indicare il numero di cattedre, il N° totale di domande di ammissione pervenute, gli Iscritti al corso di diploma accademico di I livello secondo l'anno di corso. Indicare il numero complessivo di stranieri come "di cui" degli iscritti complessivi al corso.

Indicare, se presenti, gli studenti cinesi (come "di cui" rispetto agli stranieri precedentemente dichiarati) che nell'anno di riferimento risultano iscritti nell'Istituto in quanto partecipanti al Programma Turandot e, di questi, quelli che frequentano per il primo anno.

I dati sugli studenti vanno distinti per sesso.

CONTROLLI interni alla tabella A.:

  • per ciascun corso, il numero di stranieri non può essere superiore al numero di studenti complessivamente iscritti in quel corso.
  • per ciascun corso, il numero di iscritti Cinesi del Programma Turandot non può essere superiore al numero di studenti stranieri complessivamente iscritti in quel corso.

Tabella A2 - ISCRITTI ai corsi di diploma accademico di 2° livello - a.a. 2019/2020

I corsi presenti o, eventualmente, da includere in tale tabella (COMUNICANDO A QUESTO UFFICIO L'ELENCO DEI CORSI CHE NON RISULTANO NELL'ELENCO), sono esclusivamente quelli attivi, autorizzati da questo Ministero, che portano al conseguimento di un diploma/titolo di studio di 2° livello.

Per ciascun corso indicare il numero di cattedre, il N° totale di domande di ammissione pervenute, gli Iscritti al corso di diploma accademico di II livello secondo l'anno di corso. Indicare il numero complessivo di stranieri come "di cui" degli iscritti complessivi al corso.

Indicare, se presenti, gli studenti cinesi (come "di cui" rispetto agli stranieri precedentemente dichiarati) che nell'anno di riferimento risultano iscritti nell'Istituto in quanto partecipanti al Programma Turandot e, di questi, quelli che frequentano per il primo anno.

I dati sugli studenti vanno distinti per sesso.

CONTROLLI interni alla tabella A2.:

  • per ciascun corso, il numero di stranieri non può essere superiore al numero di studenti complessivamente iscritti in quel corso.
  • per ciascun corso, il numero di iscritti Cinesi del Programma Turandot non può essere superiore al numero di studenti stranieri complessivamente iscritti in quel corso.



Tabella B1 - ISCRITTI complessivi per classe di età e tipologia di corso - a.a. 2019/2020

Considerare l'età compiuta al 31 dicembre 2019.

Le classi di età riportate sono conformi alla classificazione OCSE e fanno riferimento ai seguenti intervalli di anni di nascita:

· fino a 17 anni

classe nati negli anni 2002 e successivi;

· tra 18 e 19 anni

classe nati negli anni 2000 - 2001;

· tra 20 e 24 anni

classe nati negli anni 1995 - 1999;

· tra 25 e 29 anni

classe nati negli anni 1990 - 1994;

· 30 anni e oltre

classe nati negli anni 1989 e precedenti.

Per ciascuna classe di età, indicare gli iscritti ai corsi del Triennio di I livello e, se approvato, del Biennio di II livello, del Nuovo Ordinamento nell'a.a. 2019-2020.

Tutti i dati sono distinti per sesso.

CONTROLLI interni alla tabella B1.:

  • per ciascuna classe di età, il "di cui Iscritti part-time" non può essere superiore al Totale degli Iscritti del nuovo ordinamento (triennio, biennio - se approvato) in quella fascia di età;

CONTROLLI INCROCIATI di coerenza tra la Tabella B1 (Iscritti per età) e le Tabelle A e A2 (Iscritti per corso):

  • il TOTALE ISCRITTI AL TRIENNIO risultante nella tabella B1 (rilevati per età) deve essere uguale al totale degli iscritti della tabella A rilevati per corso;
  • il TOTALE ISCRITTI AL BIENNIO (se approvato) risultante nella tabella B1 (rilevati per età) deve essere uguale al totale degli iscritti della tabella A2 rilevati per corso;

 

Tabella B2 - DIPLOMATI complessivi per classe di età e tipologia di corso - a.s. 2019

Considerare l'età compiuta al 31 dicembre 2019.

Le classi di età riportate sono conformi alla classificazione OCSE e sono le stesse della tabella precedente B1.

Per ciascuna classe di età, indicare il TOTALE DIPLOMATI nei corsi del TRIENNIO nell'a.s. 2019 o del BIENNIO (se approvato).

Tutti i dati sono distinti per sesso.



Tabella C ISCRITTI Italiani per regione di residenza - a.a. 2019/2020

Si classifichino gli studenti italiani, iscritti nell'a.a. 2019-2020, secondo la REGIONE DI RESIDENZA dello studente e il sesso. N.B. Le regioni vengono presentate secondo un ordine geografico.



Tabella D1 - ISCRITTI STRANIERI per paese di cittadinanza e tipologia di corso - a.a. 2019/2020

Classificare gli studenti stranieri iscritti nell'a.a. 2019-2020 secondo il paese di provenienza (considerare la CITTADINANZA). Per ciascun Paese, indicare il totale degli stranieri iscritti nell'a.a. 2019-2020 ai corsi del TRIENNIO o del BIENNIO (se approvato).

Con riferimento agli studenti stranieri iscritti ai corsi del Triennio di I livello si richiede anche il "di cui iscritti al 1^anno" intendendo gli studenti di nuova immatricolazione nell'anno accademico di riferimento.

Tutti i dati sono distinti per sesso.

N.B. Nel modello, sono presenti tutti i paesi stranieri in ordine alfabetico.

CONTROLLI INCROCIATI di coerenza tra le tabelle C, D1 e B1:

  • il totale degli studenti italiani (Tab.C) sommato al totale degli studenti stranieri (Tab.D1) deve essere uguale al totale degli iscritti per classi di età (Tab.B1). Ciò deve valere distintamente sia per gli studenti maschi che per le studentesse femmine.

CONTROLLI INCROCIATI di coerenza tra le tabelle A e A2 (il "di cui stranieri") e la tabella D1 (stranieri per provenienza):

  • il totale degli studenti stranieri, rilevati per corso come "di cui" del totale iscritti ai corsi del Triennio (Tab.A) deve coincidere con il totale degli studenti stranieri iscritti rilevati per paese di provenienza (Tab.D1). Ciò deve valere distintamente sia per gli studenti maschi che per le studentesse femmine.
  • il totale degli studenti stranieri, rilevati per corso come "di cui" del totale iscritti ai corsi del Biennio (Tab.A2) deve coincidere con il totale degli studenti stranieri iscritti rilevati per paese di provenienza (Tab.D1). Ciò deve valere distintamente sia per gli studenti maschi che per le studentesse femmine.



Tabella D2 - DIPLOMATI STRANIERI per paese di cittadinanza e tipologia di corso - a.s. 2019

Classificare gli studenti stranieri diplomati nell'a.s. 2019 secondo il paese di provenienza (considerare la CITTADINANZA).

Per ciascun Paese, indicare il totale degli stranieri diplomati nei corsi del TRIENNIO e nel BIENNIO (se approvato) nell' a.s. 2019.

Tutti i dati sono distinti per sesso.

N.B. In questa tabella viene conteggiato il numero effettivo di studenti stranieri diplomati nell'Istituto, pertanto ogni studente deve essere conteggiato una sola volta.
N.B. Come per il modello D1, anche nel presente modello sono presenti tutti i paesi stranieri in ordine alfabetico.



Tabella E - DIPLOMATI nei corsi di diploma accademico di 1° livello - a.s. 2019

Per ciascun corso, indicare il numero di studenti che hanno cioè conseguito il Diploma accademico di I livello, nell'anno solare 2019, secondo il sesso. Rispetto al totale complessivo dei diplomati indicare inoltre gli studenti fuori corso e gli stranieri, entrambi calcolati come "di cui".
Indicare, se presenti, gli studenti cinesi partecipanti al programma Turandot (come "di cui" rispetto ai diplomati stranieri precedentemente dichiarati) che nell'anno di riferimento risultano essersi diplomati nell'Istituto.

CONTROLLI interni alla tabella E:

  • per ciascun corso, il numero di diplomati fuori corso non può essere maggiore del totale degli studenti complessivamente diplomati nello stesso corso;
  • per ciascun corso, il numero di diplomati stranieri non può essere maggiore del totale degli studenti complessivamente diplomati nello stesso corso.
  • per ciascun corso, il numero di diplomati Cinesi del Programma Turandot non può essere superiore al numero di studenti stranieri complessivamente diplomati in quel corso.

CONTROLLI INCROCIATI di coerenza tra la Tabella B2 (Diplomati nel Triennio per età) e la Tabella E (Diplomati per corso Triennio):

  • il TOTALE DIPLOMATI nel TRIENNIO risultante nella tabella B2 (rilevati per età) deve essere uguale al totale DIPLOMATI della tabella E rilevati per corso;

CONTROLLI INCROCIATI di coerenza tra la Tabella D2 (Diplomati stranieri Triennio) e e la Tabella E ("di cui stranieri" per corso)

  • il totale dei DIPLOMATI STRANIERI, rilevati per corso come "di cui" dei DIPLOMATI nel TRIENNIO (Tab.E) deve coincidere con il totale degli studenti stranieri diplomati nel TRIENNIO, rilevati per paese di provenienza (Tab.D2). Ciò deve valere distintamente sia per gli studenti maschi che per le studentesse femmine.



Tabella E2 - DIPLOMATI nei corsi di diploma accademico di 2° livello - a.s. 2019

Per ciascun corso, indicare il numero di studenti che hanno cioè conseguito il Diploma accademico di II livello, nell'anno solare 2019, secondo il sesso. Rispetto al totale complessivo dei diplomati indicare inoltre gli studenti fuori corso e gli stranieri, entrambi calcolati come "di cui".
Indicare, se presenti, gli studenti cinesi partecipanti al programma Turandot (come "di cui" rispetto ai diplomati stranieri precedentemente dichiarati) che nell'anno di riferimento risultano essersi diplomati nell'Istituto.

CONTROLLI interni alla tabella E2:

  • per ciascun corso, il numero di diplomati fuori corso non può essere maggiore del totale degli studenti complessivamente diplomati nello stesso corso;
  • per ciascun corso, il numero di diplomati stranieri non può essere maggiore del totale degli studenti complessivamente diplomati nello stesso corso.
  • per ciascun corso, il numero di diplomati Cinesi del Programma Turandot non può essere superiore al numero di studenti stranieri complessivamente diplomati in quel corso.

CONTROLLI INCROCIATI di coerenza tra la Tabella B2 (Diplomati nel Biennio per età) e la Tabella E2 (Diplomati per corso Biennio):

  • il TOTALE DIPLOMATI nel BIENNIO risultante nella tabella B2 (rilevati per età) deve essere uguale al totale DIPLOMATI della tabella E2 rilevati per corso;

CONTROLLI INCROCIATI di coerenza tra la Tabella D2 (Diplomati stranieri Biennio) e e la Tabella E2 ("di cui stranieri" per corso)

  • il totale dei DIPLOMATI STRANIERI, rilevati per corso come "di cui" dei DIPLOMATI nel BIENNIO (Tab.E2) deve coincidere con il totale degli studenti stranieri diplomati nel BIENNIO, rilevati per paese di provenienza (Tab.D2). Ciò deve valere distintamente sia per gli studenti maschi che per le studentesse femmine.



Tabella F - PERSONALE DOCENTE (nei corsi di Alta Formazione Artistica e Musicale autorizzati) - a.a. 2019/2020

Per ogni qualifica di personale si indichi limitatamente ai corsi di studio per i quali il Miur ha autorizzato tramite decreto il rilascio di titoli accademici di I o II livello il numero di persone in servizio nell'Istituzione nell'a.a.2019-2020, distinti secondo il sesso e secondo la tipologia contrattuale, laddove per personale a tempo indeterminato si intende il personale di ruolo, per personale a tempo determinato si intende il personale che insiste su posti vacanti o su posti liberi per utilizzi, aspettative, ecc., per personale a contratto si intendono le altre figure quali i collaboratori a progetto, i consulenti, i collaboratori occasionali, ecc.

CONTROLLI interni alla tabella F:

  • per ciascuna tipologia di personale, il "di cui" appartenenti al ruolo dei docenti di altri Istituti AFAM non può essere superiore al totale del Personale docente a contratto.

Tabella H - PERSONALE AMMINISTRATIVO E TECNICO - a.a. 2019-2020

Per ogni qualifica di personale si indichi il numero di persone in servizio nell'Istituzione nell'a.a. 2019-2020, distinti secondo il sesso e secondo la tipologia contrattuale, laddove per personale a tempo indeterminato si intende il personale di ruolo, per personale a tempo determinato si intende il personale che insiste su posti vacanti o su posti liberi per utilizzi, aspettative, ecc., per personale a contratto si intendono le altre figure quali i collaboratori a progetto, i consulenti, i collaboratori occasionali, ecc.

Indicare inoltre il personale in part-time, considerato come "di cui" del personale non docente complessivo (di ruolo e non di ruolo);

CONTROLLI interni alla tabella H:

  • per ciascuna tipologia di personale, il "di cui" in utilizzo da altri Istituti AFAM non può essere superiore al Personale a tempo indeterminato.
  • per ciascuna tipologia di personale, il "di cui" in PART-TIME non può essere superiore alla somma del personale tempo indeterminato e del personale a tempo determinato.

 

Tabella K - MOBILITA' INTERNAZIONALE degli Studenti e del Personale nell'anno accademico precedente

La scheda K è una scheda pilota per esplorare il fenomeno degli scambi internazionali (es. Erasmus). NB: compilare soltanto le celle non grigie

Indicare il numero di Istituti con i quali nell'anno di riferimento sono stati stipulati accordi di scambio per studenti e personale.

Per mobilità in entrata si intendono gli studenti/personale stranieri che, nell’anno di riferimento (anno accademico precedente 2018/2019), hanno frequentato l’istituto per un periodo a seguito di un accordo di tipo Erasmus; viceversa per mobilità in uscita si intendono gli studenti/personale dell’istituto che si è recato presso un istituto estero per un periodo.

NB: per "n° Diplomati (anno solare precedente) in corsi triennali e/o biennali che hanno conseguito crediti all’estero" deve intendersi il numero dei Diplomati nell'anno solare 2018 che, nell'ambito del loro percorso di studio, hanno avuto esperienze di mobilità all'Estero, durante le quali hanno conseguito dei crediti, riconosciuti poi dall'Istituzione di appartenenza.